Un buon logo

Chiunque può progettare un logo. Che funzioni è un’altra cosa. Un design di successo può soddisfare gli obiettivi del tuo brief di design, ma un marchio invidiabile con il potenziale per diventare iconico sarà anche semplice, rilevante, distintivo e duraturo.

Rendilo semplice

La soluzione più semplice è spesso la più efficace, perché la semplicità rende un design più versatile. Un approccio minimalista consente di utilizzare il tuo logo su un’ampia gamma di media, dai biglietti da visita ai cartelloni pubblicitari, dai distintivi da bavero a qualcosa di piccolo come una favicon di un sito web.

La semplicità rende anche il tuo design più facile da riconoscere, quindi ha maggiori possibilità di durare. Pensa ai marchi utilizzati da grandi aziende come Nike, McDonald’s, Apple, Google. I loro loghi sono semplici, quindi più facili da riconoscere.

Rendilo rilevante

Un logo deve essere appropriato per l’attività che identifica. Un avvocato, ad esempio, avrà un design diverso da quello di un intrattenitore per bambini. Un’agenzia di viaggi avrà un aspetto diverso da un’impresa di pompe funebri. Il tuo design dovrebbe essere rilevante per il settore e il pubblico a cui ti rivolgi.

Tieni presente che un logo non ha bisogno di dire cosa fa un’azienda. Spesso, meno un logo dice, meglio è. 
Il logo BMW non è un’auto. Il logo Fly Emirates non è un aeroplano. Il logo PlayStation non è una console per videogiochi. Eppure sono tutti rilevanti nei rispettivi mercati.

Mira alla distinzione

Un buon logo non si distingue solo dai design di altre professioni. Distinzione significa anche separazione dai marchi concorrenti. Un buon logo ha una qualità o uno stile unico che, dopo un periodo di utilizzo, può essere direttamente collegato all’attività che identifica senza essere scambiato per un concorrente.

Ma come si crea un logo unico? La strategia migliore è concentrarsi inizialmente su un design così riconoscibile che solo la sua silhouette lo fa risaltare. Lavorare solo in bianco e nero può aiutare a creare segni più distintivi, poiché il contrasto mette in risalto la forma o l’idea. Il colore, sebbene importante, è davvero secondario rispetto alla forma e alla forma del logo.

Impegnati nella memoria

Un logo solido e iconico è quello che gli spettatori ricorderanno dopo una rapida occhiata. Immagina di essere su un autobus, di guardare fuori dal finestrino e di notare un cartellone pubblicitario mentre l’autobus passa. Oppure stai camminando per la città e passa un camion di marca. Molto spesso, una rapida occhiata è tutto il tempo che un logo deve fare impressione.

A volte aiuta a immaginare i segni che ricordi quando pensi alla parola “logo”. Cosa c’è in loro che li tiene radicati nella tua memoria? Dal punto di vista del design, aiuta anche a limitare il tempo dedicato a ogni schizzo, al massimo 30 secondi. Altrimenti, come puoi aspettarti che uno spettatore lo ricordi dopo una rapida occhiata?

Pensa in piccolo

Mentre un logo su un cartellone pubblicitario ha un impatto, il design deve anche ospitare applicazioni più piccole e necessarie, come tiretti delle cerniere o etichette di abbigliamento, penne di marca o avatar dei social media. Un logo che si adatta a tutte le dimensioni può far risparmiare una notevole quantità di denaro su riunioni di implementazione del marchio, potenziali riprogettazioni, costi uniformi e altro ancora.

Idealmente, un logo dovrebbe funzionare con una dimensione minima di circa un pollice senza perdita di dettagli. L’unico modo per farlo è mantenerlo semplice, il che renderà anche molto più probabile che il logo duri per tutta la vita dell’azienda.

Ricorda il contesto

Un logo non esiste isolatamente. Non si è mai visto su un pezzo di carta bianco. Nelle parole di Paul Rand, “Un logo trae significato dalla qualità della cosa che simboleggia, non viceversa”. Con un’attenta considerazione del design e un focus su una sola caratteristica per aiutare con la differenziazione, puoi dare al tuo design tutte le possibilità di ottenere quello status sfuggente e iconico.

Dicono di me

Davide Di Cataldo

Cercavo chi mi desse sicurezze per la realizzazione del mio progetto e Vincenzo me le ha trasmesse subito sin dalla prima consulenza. Tutto il lavoro svolto comprendeva la cura dell’aspetto grafico su diversi supporti come video, foto e sito web. Delle sue diverse caratteristiche quelle che ho apprezzato maggiormente sono la versatilità, disponibilità e grande efficacia per i quali mi sento di consigliarlo vivamente oltre che per la grande semplicità di comprensione e di enorme utilità dei suoi servizi. Grazie

Davide Di Cataldo
Digital Manager
Fabrizio Industria

Un ottimo designer! Sono felice di collaborare attivamente con Vincenzo.

Fabrizio Industria
Business consultant Moko's
Daniele Giancarlo Piccinella

Dopo un breve colloquio, per un evento dedicato a Telegram, Vincenzo è riuscito a capire il miglior layout per il sito da realizzare ma soprattutto ha realizzato un logo “parlante” ed un coordinato che prevedeva variabili complesse. Vincenzo ha uno stile pulito che genera riconoscibilità evitando la confusione e riesce a trasformare la grafica in un vero e proprio mezzo di comunicazione. Affidarsi a lui significa affidarsi ad un professionista serio e affidabile e che sa ascoltare.

Daniele Giancarlo Piccinella
Digital Insurance Factory